I Principi

Informazioni e consigli per chi intende mantenere ed incrementare il proprio benessere psico-fisico, per poter essere utili agli altri dobbiamo stare bene con noi stessi, (vero però anche il contrario!!!)

LA NATUROPATIA, SEGUENDO LE LEGGI DELLA NATURA, CERCA DI STIMOLARE LE CAPACITA’ DI AUTOGUARIGIONE DELL’ORGANISMO.

La salute è la normale funzionalità dell’organismo nei processi di nutrizione e di eliminazione che si realizzano simultaneamente nell’ apparato gastrointestinale, nei polmoni e nella pelle. Manuel Lezaeta Acharan

Unico agente curativo è la FORZA VITALE dell’organismo.

I principi delle terapie naturali sono abbastanza semplici ma non sono di facile applicazione. Ciò che dobbiamo fare per poter autogestire al meglio la nostra salute è molto meno di quello che potremmo immaginare ma potrebbe essere molto di più di quello che siamo disposti ad affrontare.
I cambiamenti dello stile di vita possono essere molto difficoltosi.

I PRINCIPI FONDAMENTALI:

1°) SANA ALIMENTAZIONE che il tuo alimento sia la tua medicina e che la tua medicina sia il tuo alimento” Ippocrate ippocrate Nutrimento

Il concetto dovrebbe apparire fin troppo chiaro; ogni nostra cellula, di qualsiasi organo od apparato, per poter svolgere tutte le sue fondamentali funzioni ha bisogno dei necessari nutrienti. Ne consegue che un’alimentazione errata crea inevitabili squilibri (carenze e/o sovraccarichi) che avranno un impatto negativo sullo stato di salute dell’intero organismo.
Negli ultimi decenni i processi industriali di lavorazione e raffinazione degli alimenti e l’aumento eccessivo del consumo di cibi poveri di nutrienti hanno provocato un peggioramento qualitativo notevole della nostra alimentazione.

2°) SUPPLEMENTAZIONE
ricorrendo all’uso di “supercibi” ricchi di MICRONUTRIENTI quali vitamine, minerali, oligoelementi, enzimi o di integratori di alta qualità.

E’ necessario fornire all’organismo quell’insieme di nobili nutrienti che la sola alimentazione a volte non può garantire nella giusta quantità per i motivi elencati in precedenza.
Bisogna considerare che un organismo la cui alimentazione è inadeguata da parecchi anni può presentare notevoli carenze che richiedono l’apporto di una massiccia e continuativa integrazione di micronutrienti. Inoltre nelle malattie l’organismo ha un maggior bisogno di detti elementi per poterle combattere.
Una supplementazione alimentare è quindi spesso necessaria per mantenersi in salute ed assolutamente fondamentale quando si è già in presenza di qualche patologia.

3°) DISINTOSSICAZIONE E ECOSISTEMA INTESTINALE se vuoi cacciare la tigre dalla casa, apri tutte le porte prima di afferrarla per la coda, poiché a volte esce da sola (proverbio cinese)

Un organismo che non si disintossica percorre rapido la strada che porta alla malattia. L’eliminazione delle tossine è una funzione fondamentale per il benessere del nostro organismo soprattutto se consideriamo le numerose sostanze nocive a volte presenti anche nel cibo e nell’aria che respiriamo.

L’INTESTINO svolge un ruolo importantissimo in quanto è l’organo che permette l’assimilazione dei nutrienti e l’eliminazione delle sostanze tossiche.
La normale funzionalità intestinale deve essere uno dei primi obiettivi da raggiungere.
Gli altri importanti organi preposti alla disintossicazione sono FEGATO,RENI,POLMONI,PELLE.

Un’alimentazione sbagliata, l’abuso di farmaci, stili di vita scorretti, creano un sovraccarico di tossine ed alterano la flora batterica provocando DISBIOSI intestinale con conseguente sviluppo di una flora patogena che aggredisce l’intero organismo e mette in difficoltà il sistema immunitario.
In presenza di simile condizione la sola correzione del regime alimentare non sarà più sufficiente a riportare l’organismo in una condizione di equilibrio funzionale e sarà quindi necessario sottoporsi ad una profonda disintossicazione.
Come si dice, non si può versare acqua pulita in un bicchiere sporco!

4°) SVOLGERE REGOLARE ESERCIZIO FISICO
“…..mens sana in corpore sano” …..una regolare attività fisica, tenendo conto delle condizioni del soggetto, è altrettanto indispensabile per mantenersi in buona salute.

L’esercizio fisico è parte integrante ed insostituibile del “sano stile di vita” al quale dobbiamo attenerci se veramente vogliamo agire in PREVENZIONE.

Condividi: